Cos’è l’Ittiosi?

L’ittiosi è una malattia genetica della pelle. È caratterizzato da pelle secca che si accumula e si sfalda. La pelle può a volte sembrare squame, da cui proviene il nome: ichthys significa “pesce” in greco antico. Esistono diversi tipi di ittiosi genetica e ciascuno si presenta in modo leggermente diverso. Questi tipi sono ittiosi vulgaris, ittiosi lamellare, ipercheratosi epidermolitica, ittiosi legata all’X e eritroderma ittiosiforme congenito.

L’ittiosi vulgaris rappresenta il 95% dei casi, rendendola la forma più comune. Di solito si trova sul tronco e sulle gambe e fa la sua comparsa alla pubertà. L’ipercheratosi epidermolitica è vista come una pelle rossa e umida alla nascita. L’ittiosi lemellare è una versione estremamente rara in cui i bambini nascono con una membrana mucosa sulla loro pelle e l’intero corpo getta. L’ittiosi legata all’X si trova sul tronco e nelle estremità ed è presente alla nascita. L’eritroderma ittiosiforme congenito è la forma più delicata della malattia ed è presente alla nascita con un lieve ridimensionamento nell’età adulta.

C’è una forma di ittiosi che non sembra essere genetica. Si chiama ittiosi acquisita, o ittiosi acquisita. Questo disturbo è di solito un segno di un’altra malattia come la malattia di Hodgkin, la lebbra, la febbre tifoide o altri tumori maligni. In rari casi, è stato collegato a determinati farmaci.

L’ittiosi viene solitamente diagnosticata dal suo aspetto. I medici possono generalmente riconoscere i sintomi senza una grande quantità di test. In alcuni casi, un campione della pelle può essere preso e testato per confermare i loro sospetti. Di solito, uno sguardo alla storia familiare in concomitanza con l’aspetto delle scale è un buon indicatore della malattia.

Il disturbo viene solitamente trattato in modo non invasivo con salse e creme. Non esiste una cura per la malattia, quindi l’obiettivo è ridurre l’aspetto delle squame e alleviare qualsiasi disagio che possa causare. Le creme contengono solitamente idrossi acidi alfa che idratano la pelle. Occasionalmente, i retinoidi possono essere prescritti. Queste creme derivano dalla vitamina A e possono rallentare la rigenerazione della pelle. Poiché il disturbo è un accumulo di pelle, il rallentamento della rigenerazione può aiutare a calmare il processo in casi estremi.