Cos’è l’inventario della personalità narcisistica?

Un inventario della personalità narcisistica è uno strumento utilizzato nella psicologia clinica per misurare il narcisismo in alcuni individui. Viene spesso usato per diagnosticare e ricercare il disturbo narcisistico di personalità, e molti psicologi o psichiatri usano questo per determinare il livello di certi tratti narcisistici nelle persone. Costituito da diverse domande, l’inventario della personalità narcisistica è stato creato per la prima volta alla fine degli anni ’70.

Ogni domanda in questo inventario ha due possibili risposte da cui i pazienti possono scegliere. Una delle risposte è rappresentativa di un tratto narcisistico, mentre l’altra non lo è. Rispondendo a queste domande in modo veritiero, un individuo è spesso in grado di vedere quali qualità narcisistiche possiede. Sette dei più comuni tratti narcisistici misurati in questo inventario comprendono autorità, superiorità, diritto, sfruttamento, autosufficienza, vanità ed esibizionismo.

L’aspetto di autorità di questo inventario di personalità si riferisce alla leadership di un individuo e alle capacità di leadership percepite. I narcisisti che ottengono un punteggio elevato in questa area di solito cercano sempre più autorità su altre persone. Molti di loro si sforzano di avere il potere semplicemente per controllare gli altri. Dal momento che anche i narcisisti sembrano avere idee grandiose che siano superiori ad altre persone, possono anche ricevere un punteggio elevato in entrambe le sezioni di un inventario di personalità narcisistica.

Molte persone con disturbo di personalità narcisistico possono credere di avere diritto a certe cose. Questi possono essere rispetto, denaro, proprietà o amore. Alcuni hanno aspettative irragionevoli su ciò che le altre persone, o il mondo in generale, devono loro. Molte volte, un narcisista guadagnerà queste cose sfruttando gli altri. Di solito si sentirà bene nell’usare o manipolare gli altri per raggiungere i suoi obiettivi.

Nonostante il fatto che egli possa usare gli altri o le loro debolezze a proprio vantaggio, una persona con disturbo narcisistico della personalità di solito crederà di fare affidamento su se stesso da solo. Molti credono di essere completamente autosufficienti. In un inventario di personalità narcisistico, un punteggio elevato in quest’area e punteggi bassi in altri non indica necessariamente il narcisismo, e potrebbe semplicemente significare che una persona raramente fa affidamento sugli altri.

Vanity ed esibizionismo sono due altri tratti che di solito sono misurati da questo tipo di inventario. Gli individui vanitosi di solito credono di essere più attraenti di altri. Spesso si divertono a guardarsi e talvolta si espongono in pubblico. Gli individui che hanno punteggi alti nel settore dell’esibizionismo spesso godono o addirittura si sforzano di essere al centro dell’attenzione, che è considerato un tratto narcisistico.

Robert Raskin e Calvin Hall pubblicarono il primo inventario della personalità narcisistica nel 1979. Consisteva in più di 200 domande. Nel 1988, mentre lavorava con Howard Terry, Raskin riuscì a tagliare alcune delle domande. La versione rivista aveva solo 40 domande e le forme di questo inventario sono ancora utilizzate oggi.