Cos’è l’interazione con le proteine?

L’interazione proteica è un processo biologico che coinvolge il legame di due o più proteine. Questi legami proteici sono una parte essenziale delle funzioni cellulari di tutti gli organismi viventi e sono spesso necessari affinché le proteine ​​svolgano le loro specifiche funzioni. Queste operazioni cellulari includono processi critici come la replicazione del DNA che è facilitata da complesse strutture molecolari derivanti da interazioni proteiche. Questo processo costituisce anche il nucleo di molte funzioni di mediazione e segnalazione cellulare. I legami proteici possono assumere molte forme, tra cui legami complessi a lungo termine e rapporti a breve termine di trasporto proteico o di modificazione della proteina.

Le proteine ​​sono composti naturali che consistono in disposizioni lineari di amminoacidi. Questi composti fanno parte dei più basilari ed essenziali elementi di base biologici per tutti gli esseri viventi. Questi blocchi costitutivi svolgono una miriade di funzioni critiche a livello cellulare sia da sole che come parti di più grandi gruppi di proteine ​​legate. Conosciuto comunemente come complessi, i composti legati costituiti da questa interazione proteica sono responsabili di un’ampia varietà di funzioni cellulari critiche come la replicazione del DNA, la segnalazione intercellulare, la modificazione della proteina e il trasporto. Lo studio della meccanica del legame proteico migliora costantemente la capacità dei ricercatori di comprendere e combattere molte delle malattie che continuano a tormentare l’umanità.

Una delle più significative di queste funzioni di interazione proteica è la trasduzione del segnale. I segnali chimici provenienti dall’esterno di una cellula sono spesso mediati o trasferiti all’interno attraverso la meccanica dei complessi proteici / proteici. Questi trasferimenti di segnale sono fondamentali per molti processi cellulari e svolgono un ruolo importante nella progressione di malattie come il cancro. Alcuni legami di interazione proteica svolgono un ruolo di trasporto con una proteina che facilita il movimento di un’altra dall’esterno della cellula al nucleo. Il contrario è anche vero nel caso dei pori nucleari, cioè grandi complessi proteici che si spostano dal centro della cellula verso l’esterno attraverso gli effetti dell’interazione proteica.

Un’altra delle molte funzioni essenziali dell’interazione delle proteine ​​è il processo di modificazione della proteina della chinasi. Questo processo comporta l’aggiunta di diversi gruppi fosfato a una proteina da un’altra in un complesso. Questi composti modificati svolgono anche un ruolo fondamentale nella mediazione del segnale inter-cellulare con circa il 30 percento di tutte le proteine ​​umane modificate dalla chinasi basata sull’interazione delle proteine. Queste sono interazioni a breve termine che a volte richiedono solo nanosecondi. Altri processi di legame proteico sono di natura più a lungo termine, con alcuni che richiedono diverse ore o persino giorni per essere completati.