Cos’è la tecnologia medica?

La tecnologia medica include una vasta gamma di prodotti utilizzati nella diagnosi e nel monitoraggio delle condizioni e delle malattie umane. Comprende anche il progresso della medicina disponibile per il trattamento di malattie che una volta erano fatali e gli strumenti utilizzati per eseguire operazioni meno invasive. Gli scienziati dei laboratori medici sono consapevoli delle implicazioni dell’uso di computer e macchinari in grado di analizzare più campioni di materiale biologico a velocità più elevate e accuratezza più elevata rispetto al passato.

Gli aspetti più affascinanti della tecnologia medica sono le innovazioni che si verificano a livello di ingegneria. Ci sono robot in miniatura che vengono utilizzati per eseguire interventi di chirurgia spinale che prima erano considerati altamente complessi e pericolosi. I pacemaker miniaturizzati funzionano senza alcun disturbo per il paziente e i farmaci possono essere attivati ​​dalla luce per cercare le cellule malate. Altri farmaci possono essere ingeriti e la loro attivazione viene ritardata fino a quando i processi biologici non li abbattono quando raggiungono determinati organi.

Le innovazioni in corso contribuiscono regolarmente a questa tecnologia. Ad esempio, i nanotubi di carbonio sono stati utilizzati dagli ingegneri della University of Southern California negli Stati Uniti per simulare le sinapsi neuronali. Questa tecnologia dovrebbe consentire circuiti molto piccoli, e piccoli semiconduttori hanno già avuto un impatto enorme sui dispositivi medici e continueranno a farlo in futuro.

I progressi della tecnologia medica stanno influenzando anche le prospettive di lavoro. Le apparecchiature di laboratorio automatizzate consentono l’analisi di campioni di sangue e cellule per rilevare malattie molto prima rispetto a prima. Sulla base dei dati dell’Ufficio di Statistica del lavoro degli Stati Uniti, il lavoro per i tecnici di laboratorio clinici dovrebbe aumentare del 14% nel prossimo decennio. La facilità di accesso alla tecnologia medica sta permettendo anche a più laboratori e centri diagnostici di aprirsi, e ad un numero maggiore di ospedali e studi medici per l’acquisto di attrezzature allo stato dell’arte.

I nuovi progressi nella tecnologia medica sono annunciati quasi quotidianamente, ma le implicazioni future del lavoro in corso sono numerose. I dispositivi medici continuano ad essere miniaturizzati e, man mano che questo continua, sorgono nuove terapie e modifiche a quelle esistenti. Il lavoro di ingegneria per la creazione di tessuti biologici in laboratorio continua e ulteriori progressi dovrebbero portare alla disponibilità di organi sostitutivi in ​​futuro. La tecnologia per diagnosticare le malattie mediante studi molecolari e genetici consentirà una rilevazione ancora più precoce e migliori risultati per il trattamento di malattie gravi. Il benessere di professionisti e pazienti è avvantaggiato dalla tecnologia medica.