Cos’è la neuropatia peroneale?

La neuropatia peroneale, anche comunemente nota come caduta del piede, è un termine medico usato per descrivere una disfunzione del nervo peroneo. Questo nervo collega la parte inferiore della gamba, il piede e le dita del piede al cervello. Il danno a questo nervo tende a far abbassare il piede in un movimento verso il basso alla caviglia. Il dolore cronico è il sintomo più frequentemente riportato di neuropatia peroneale e può essere trattato con farmaci per il dolore, dispositivi di supporto o intervento chirurgico. Eventuali domande o dubbi sulla neuropatia peroneale o sui metodi di trattamento più appropriati per una situazione individuale dovrebbero essere discussi con un medico o altro professionista medico.

Il trauma fisico è la causa principale dello sviluppo della neuropatia peroneale. Ciò potrebbe verificarsi a causa di una torsione della caviglia, di un soffio diretto al lato del ginocchio o di una quantità prolungata di tempo con il ginocchio premuto contro una superficie dura. In alcuni casi, la neuropatia peroneale potrebbe essere causata da procedure chirurgiche. Occasionalmente, la causa esatta di questa condizione non può essere identificata positivamente.

I sintomi della neuropatia peroneale possono includere dolore, intorpidimento e il segno rivelatore di caduta del piede. Il dolore è il sintomo più frequentemente riportato e potrebbe variare da lieve a grave in natura. Nei casi più lievi, antidolorifici da banco come l’ibuprofene o il paracetamolo potrebbero fornire un sollievo sufficiente dal disagio associato a questa condizione. Nei casi più gravi, gli antidolorifici o altri farmaci possono essere usati per aiutare il paziente a funzionare il più normalmente possibile.

La terapia fisica o l’uso di dispositivi di supporto, come le parentesi graffe, potrebbero essere utilizzati nel trattamento della neuropatia peroneale. La debolezza muscolare e la paralisi parziale o completa possono a volte verificarsi come risultato di questa condizione medica, e l’uso di dispositivi di supporto e terapia fisica può aiutare a prevenire la perdita di muscoli. Queste opzioni di trattamento in genere vengono utilizzate insieme ai farmaci nel tentativo di evitare la necessità di un intervento chirurgico.

Nei casi più gravi di neuropatia peroneale, quando altri metodi di trattamento non hanno avuto successo, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico. Il tipo di intervento chirurgico dipende dalla causa diretta del danno nervoso. Eventuali tumori o masse che stanno comprimendo il nervo potrebbero dover essere rimossi, o la parte danneggiata del nervo potrebbe essere rimossa e le estremità sane che rimangono sono unite chirurgicamente insieme. Il medico discuterà le opzioni di trattamento più appropriate con il paziente su base individuale.