Che cos’è il reclutamento dei pazienti?

Il reclutamento del paziente è il processo di ricerca di pazienti idonei per le sperimentazioni cliniche, che li arruolano e li mantengono durante lo studio. Questo è un compito molto dispendioso in termini di tempo e di tempo, specialmente nel caso di un ampio studio clinico con rischi partecipativi significativi o criteri molto specifici per l’iscrizione. I ricercatori potrebbero perdere le scadenze o non riuscire ad arruolare un numero sufficiente di pazienti e questo potrebbe compromettere il successo del processo. Molte organizzazioni di ricerca si rivolgono a specialisti di reclutamento pazienti di terze parti per ottenere i loro partecipanti al processo.

Nel reclutamento dei pazienti, è necessario sviluppare un profilo del paziente ideale e determinare come raggiungere tali pazienti. Le sperimentazioni cliniche richiedono requisiti molto rigorosi per il controllo delle variabili. I pazienti con comorbilità che potrebbero emettere risultati, ad esempio, non sono adatti. Il reclutatore deve anche pensare all’ubicazione e ai tempi del processo, in quanto potrebbero rappresentare un problema anche per il reclutamento dei pazienti. Alcuni consulenti possono formulare raccomandazioni per modifiche di progettazione di prova che potrebbero affrontare problemi di assunzione, come lo spostamento del sito di una sperimentazione per renderlo più accessibile.

Il reclutatore si rivolge a fornitori di servizi sanitari, organizzazioni di pazienti e altre potenziali fonti di pazienti che potrebbero essere interessati allo studio. Fornisce informazioni dettagliate che i pazienti possono esaminare per vedere se sono idonei. Il materiale incoraggia i pazienti ad applicare, e il prossimo passo nel reclutamento è lo screening dei pazienti. I nuovi iscritti di solito necessitano di test medici e interviste e un’attenta revisione per verificare se sono idonei per il processo. Una volta accettato un paziente, inizia il processo di conservazione.

La partecipazione al trial clinico può essere difficile, e una parte importante del reclutamento dei pazienti comporta l’adozione di misure per ridurre il rischio di perdere i pazienti a metà dello studio. Questo può includere qualsiasi cosa, dall’assistenza finanziaria in modo che i pazienti possano coprire le spese di un caregiver per prendere accordi per raccogliere dati in luoghi e orari che sono più convenienti per il paziente. I ricercatori di prova possono, per esempio, recarsi nelle case dei pazienti piuttosto che chiedere ai pazienti di recarsi sul luogo di prova.

Vi sono notevoli preoccupazioni etiche da valutare nel reclutamento dei pazienti. Lo studio vuole i migliori pazienti possibili per la ricerca, ma deve anche assicurarsi che tutti i pazienti siano pienamente informati e consenzienti. Se i pazienti non hanno le informazioni giuste, potrebbero successivamente abbandonare la sperimentazione o i ricercatori potrebbero essere legalmente responsabili di violazioni etiche. I reclutatori devono pensare a questioni come le leggi che limitano la pubblicità medica nel processo di sviluppo di un piano per localizzare e iscrivere i pazienti.